Come nemmeno i fiori.

2015-03-21 23.44.53

E poi ti ho visto innaffiare i fiori

piano piano attento alle gocce

come chi è abituato alle briciole.

Nessuna certezza al domani

come nemmeno i fiori.

_________________________romeoraja2015

4 thoughts on “Come nemmeno i fiori.

  1. sono due righe dedicate a un migrante, ma siccome siamo tutti migranti se non di luoghi, di situazioni, ora che ti vedo qui e che ti penso, fai conto che quel ” attento alle gocce ” sia un ” attenta, e così te la dedico Agata. ;O)

  2. Da giorni, giorni e giorni, piove
    piove di acqua e piove di nuvole
    nuvole da anni, anni e anni chiusi
    chiusi gli occhi, gli occhi e la bocca
    la bocca e i pugni inondati, e chiusi
    ma se si aprono sbocciano fiori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...