“Come acqua grigia sulle pietre”, V e-Book de “I Quaderni di Èrato”

tante gocce che formano un bagnato

LA PRESENZA DI ÈRATO

eratoL’inconsistenza sia inodore sia insapore è l’incomparabile domanda della carne seppur precaria e a cui la risposta, la meta di chi s’imbarca, tributa onori per sfidare la morte virilmente e assimilarla. Ecco i viaggi della speranza, molte genti che perseverano a superare la gloria degli eroi classici con maggiore onnipotenza contro la paura spettrale del Mediterraneo fino a prevalere sul cimitero liquido, aggrappati mani strette alla palma vittoriosa del martirio subacqueo. Ne L’Uomo e il Mare Baudelaire attesta che gli abissi oceanici si svelano occulti, simili all’imperscrutabile mente umana ne rifrangono la profonda amarezza della pulsazione insieme alla sua segreta parsimonia. Davvero il fluido minacciato dall’inquinamento e sprecato in Occidente si fa coralità, ha uno scopo e una voce nelle singole percezioni. L’acqua che leviga e lucida le pietre dell’anima d’infiniti riflessi diamantini e calcarei scandisce nuovi accordi di musiche per le ore del sentire. (dalla prefazione di Michele Rossitti)

Clicca sul link per leggere e salvare l’e-Book ( formato…

View original post 2 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...